Trekking urbano 2021 Murlo c'e'

Pubblicato il 16 ottobre 2021 • Turismo Piazza Carlo Alberto dalla Chiesa, 53016 Casciano SI, Italia

GIORNATA NAZIONALE DEL TREKKING URBANO
“Una sana follia. Alla scoperta del territorio attraverso i suoi bizzarri personaggi”
Torna l’appuntamento annuale per riscoprire a passo lento, valorizzare e diffondere l’anima green e
sostenibile delle città italiane.

XVIIIa Giornata Nazionale del Trekking Urbano

Sul tema della Giornata di quest'anno vi proponiamo due facili ma "densi" percorsi

sulle tracce di personaggi del passato recente e meno recente di Murlo....

ALLA SCOPERTA DEL TERRITORIO ATTRAVERSO I SUOI BIZZARRI PERSONAGGI

Itinerario n. 1 "Dove il bosco si fa macchia: sulle orme di Baicche"
partenza ore 9.30 a Casciano di Murlo, parcheggio del cimitero (durata circa 3 ore)

Percorso 1 – Dove il bosco si fa macchia: sulle orme di Baicche
Giovanni Turchi detto Baicche, nato a Montepescini e brigante quasi per errore, fece parlare di sé nel territorio di Murlo e dintorni a fine Ottocento, quando la Maremma era infestata dai più celebri Tiburzi, Fioravanti, Ansuini e Menichetti. Percorreremo con un trekking urbano di mezza giornata i luoghi di Casciano di Murlo nei quali questo irrequieto personaggio abitò per un periodo e commise i suoi primi misfatti, legati alla sua passione per una donna del paese, Candida. Saremo accompagnati dall’autore del libro “Dove il bosco si fa macchia”, il murlese Lorenzo Anselmi, che con una lunga ricerca di archivio e di contestualizzazione ha ricostruito le vicende di questo originale personaggio. Non mancheranno letture dal libro per meglio calarsi nell’atmosfera dell’epoca… Al termine sarà possibile su prenotazione fare una sosta in taverna di Casciano per un meritato desco a tema.

Itinerario n. 2 "Il fantasma del Vescovo"
partenza ore 15.00 a Murlo davanti all'ingresso del Museo Etrusco (durata circa 2 ore)

Percorso 2 – Il fantasma del Vescovo
Murlo, feudo vescovile per lunghi secoli, ospitò nel suo castello molti vescovi, ognuno dei quali lasciò il proprio segno nell’architettura, oltre che nella storia e nelle leggende del territorio, tanto è che uno di essi pare si aggiri ancora nelle case del borgo, come giura uno dei suoi abitanti, autore del libro “Il paese che non c’è”, che ci narrerà la sua versione dei fatti.

Partecipazione gratuita ma su prenotazione!

Possibilità di pranzare alla Taverna di Casciano con menù del brigante al costo di 20 euro (bruschetta, zuppa di cipolle, pollo e fagioli, acqua, vino e caffè).

Per maggiori info sull'iniziativa e sugli itinerari:

https://www.trekkingurbano.info/murlo-trekking-urbano-2021

Per prenotazioni e informazioni:

Ufficio Turistico del Comune di Murlo - tel. 0577 814099 - turismo@comune.murlo.siena.it

Una passeggiata in città alla scoperta di angoli nascosti attraverso percorsi che uniscono arte,
cultura, spiritualità e prodotti tipici. Dopo il grande successo delle scorse edizioni, il 31 ottobre
torna la Giornata Nazionale del Trekking Urbano: la manifestazione ideata nel 2002 dal Comune di
Siena, in collaborazione con l’associazione nazionale guide turistiche, per riscoprire a passo lento,
valorizzare e diffondere l’anima green delle città italiane.
Giunta alla sua XVIII edizione, la giornata del turismo sostenibile andrà in scena da Nord a Sud,
lungo tutta la penisola, e animerà i 76 comuni aderenti con un ricco programma di iniziative che,
rispondendo al tema “Una sana follia. Alla scoperta del territorio attraverso i suoi bizzarri
personaggi”, valorizzeranno i territori attraverso storie e racconti legati a personaggi originali e alle
loro vicende.
In elenco ci sono tanti capoluoghi di provincia come Torino, Catania, Ancona, Trento, Urbino; ed
anche piccoli borghi poco conosciuti al grande pubblico, ma con una storia tutta scoprire, tra questi
Narni, Centuripe, Monselice, Murlo, Oderzo, Roncade e San Severino Marche.

nella locandina il programma della giornata di murlo

Programma Trekking urbano
Allegato formato pdf
Scarica